Operiamo da sempre nel rispetto delle leggi.

Dal 1984, anno di nascita dell’azienda Tonelli Ecology, ci occupiamo di rifacimento e realizzazione tetti e coperture. Negli anni abbiamo acquisito diverse specializzazioni, riuscendo ad operare con successo anche nel campo della bonifica amianto. Parallelamente alle numerose attività svolte, abbiamo ottenuto le relative certificazioni, che ci consentono di eseguire lavori a regola d’arte.

Tra queste, la CERTIFICAZIONE PER IL TRASPORTO RIFIUTI SPECIALI e quella per la RIMOZIONE AMIANTO.

Nel nostro campo è necessario operare con i dovuti accorgimenti ed oggi, in particolare, la legislatura vigente richiede figure altamente professionali per garantire le opere e gli operatori.

 

Certificazione-trasporto-rifiuti-e-rimozione-amianto

TRASPORTO RIFIUTI SPECIALI

La disciplina dell’iscrizione all’Albo per l’attività di trasporto dei propri rifiuti autoprodotti è contenuta nel D.lgs. 152/2006, comma 8 dell’articolo 212.

Sono tenuti all’iscrizione le imprese e gli enti:

  • produttori iniziali di rifiuti non pericolosi che ne effettuano la raccolta e il trasporto;
  • produttori iniziali di rifiuti pericolosi che ne effettuano la raccolta e il trasporto in quantità non eccedente i trenta chilogrammi o trenta litri al giorno.

Tutto ciò a condizione che tali operazioni siano parte integrante ed accessoria dell’organizzazione dell’impresa produttrice: si tratta, quindi, di imprese che pur non esercitando l’attività professionale di trasportatori, trasportano i rifiuti da esse stesse prodotti e tale trasporto, insieme agli altri compiti, costituisce una delle attività ordinarie e da cui le imprese traggono un reddito o un altro vantaggio economico.

L’impresa, inoltre, deve dichiarare:

  • le attività svolte;
  • la natura e le caratteristiche dei rifiuti prodotti dalle suddette attività che si intendono trasportare;
  • i veicoli, identificati dal numero di targa, coi quali l’impresa effettua il trasporto dei propri rifiuti;
  • l’idoneità dei veicoli al trasporto dei rifiuti indicati nella domanda e l’osservanza delle prescrizioni indicate.

La nostra azienda è certificata in Categoria 4 classe D, che regola la quantità annua complessivamente trattata, che deve essere superiore o uguale a 6.000 tonnellate e inferiore a 15.000 tonnellate.

 

azienda-certificata-rifiuti-speciali

RIMOZIONE AMIANTO

Per le attività riguardanti la rimozione di amianto siamo iscritti alla Categoria 10.

La Categoria 10 riguarda le attività di bonifica di beni contenenti amianto ed è diventata operativa il 14.4.2004, a seguito della pubblicazione del D.M. Ambiente 5.2.2004 inerente alle relative garanzie finanziarie da versare a favore dello Stato.

I requisiti e i criteri per l’iscrizione sono stati stabiliti con la delibera 30.3.2004 n. 1 del Comitato Nazionale, nel quale sono state ripartite le attività della categoria 10 in due sottocategorie (10A e 10B) in relazione al diverso grado di pericolosità per ambiente e salute dell’uomo, dei vari tipi di materiali contenenti amianto e alla diversa complessità dei relativi interventi di bonifica.

In particolare:

la categoria 10A comprende le attività di bonifica di beni contenenti amianto effettuata sui seguenti materiali: materiali edili contenenti amianto legato in matrici cementizie o resinoidi. Si tratta per lo più del cemento amianto, meglio conosciuto come eternit, ad esempio le lastre di coperture dei tetti e le tubature dell’acquedotto.

La categoria 10B riguarda le attività di bonifica di beni contenenti amianto effettuata sui materiali quali materiali d’attrito, materiali isolanti (pannelli, coppelle, carte e cartoni, tessili, materiali spruzzati, stucchi, smalti, bitumi, colle, guarnizioni, altri materiali isolanti), contenitori a pressione, apparecchiature fuori uso, altri materiali incoerenti contenenti amianto.

Contattaci per richiedere maggiori informazioni!

certificazione-bonifica-amianto