Come combattere l’umidità delle abitazioni.

Le abitazioni, sia moderne che storiche, sono potenzialmente soggette ogni giorno all’aggressione dell’umidità. Risolvere questo inconveniente non è sempre cosa semplice: come combattere l’umidità in maniera definitiva?

Come-combattere-l-umidita-del-tetto-forli-cesena

Le conseguenze.

Danni igienici. Muri umidi significa ambiente umido, cioè malsano: l’ideale per la formazione di muffe e funghi alcuni pericolosi. L’acqua che evapora dalle murature o dai pavimenti, trasferendosi nell’atmosfera dei locali, crea tassi di umidità relativa molto alti e da luogo a situazioni igienico-ambientali assolutamente nocive per le persone che vivono o lavorano, specie per quelle sofferenti di problemi respiratori e artriti.  Inoltre, le murature umide creano problemi di isolamento termico: un muro umido rispetto ad un muro asciutto, perde dal 30 al 50% del suo potere isolante, per cui a causa di questa dispersione di calore, si deve ricorrere ad un maggiore costo energetico per riscaldare adeguatamente l’ambiente.

Danni strutturali. Il degrado delle murature a causa dell’umidità ascendente, con il passare degli anni, può anche compromettere, in casi estremi, la struttura stessa dell’edificio. Il degrado inizia con lo sfarinamento delle pitture, per poi passare allo sgretolamento dell’intonaco e quindi alla disintegrazione del mattone o della pietra.

 Danni estetici. E’ chiaro che un ambiente attaccato dalle muffe e dai funghi, in cui inoltre l’intonaco sia macchiato dai sali è assolutamente sgradevole anche dal punto di vista estetico.

Gli ambienti che maggiormente soffrono del problema dell’umidità sono le mansarde, i sottotetti, le cantine e in genere i locali con muri controterra.

rimedi-umidita-forli

Le soluzioni.

Per eliminare definitivamente le muffe occorre intervenire in tre successive fasi:

Bonificare, per mezzo di azione chimica e meccanica le pareti con la rimozione di muffe, licheni e funghi con utilizzo di prodotti fortemente alcalini;

Creare sulle murature un ambiente ostile allo sviluppo delle spore che dovessero successivamente depositarsi;

Eliminare il ponte termico causa di condensa diminuendo il delta termico del muro.

In definitiva, la soluzione più mirata consiste sempre nell’impermeabilizzazione della parte interessata. Non sai quale sia il migliore materiale per realizzarla? Rivolgiti a noi! Operiamo in tutta la provincia di Forlì-Cesena.

impermeabilizzazione-tetto-cesena